FBS broker – Opinioni e recensione

FBS è il nome ‘commerciale’ del marchio Tradestone Limited, una società di diritto cipriota che opera con autorizzazione e licenza della Cysec (numero di registrazione HE 353534, e numero licenza 331 del 2017). Si tratta quindi di un broker piuttosto “giovane” (il che spiega anche perché su questa società cipriota ci sono ancora poche recensioni aggiornate) che permette di fare trading in forex e nei Cfd (approfondimento: Broker CFD), sia per esperti che per principianti.

Tipi di account e conto demo

Come scelta sulla tipologia di conti da aprire non c’è molta scelta, in quando si hanno solo due possibilità e cioè:

  • conto standard, con soldi “reali”;
  • conto demo con soldi virtuali.

In entrambi i casi il volume dell’ordine va da 0,01 fino a 500 lotti e il sistema ha la leva massima impostata a 1:30. Nel caso del conto ‘virtuale’ ovviamente ci sono le differenze dettate dalle condizioni di mercato, non completamente replicabili, e il fatto che eventuali guadagni o perdite non avranno alcun effetto sul conto di trading.

Per quanto riguarda il conto standard, che necessita di un deposito iniziale per poter iniziare a fare trading, le principali caratteristiche sono:

  • deposito minimo iniziale: 100 euro
  • velocità di esecuzione degli ordini: da 0,3 secondi
  • commissioni fisse o variabili: nessuna
  • spread: a partire da 1 pip
  • numero massimo posizioni aperte e/o ordini in sospeso: 200

(Fonte: sito ufficiale FBS – Data: 5 febbraio 2019)

Apertura conto

Sia che si voglia aprire un conto demo che quello standard, bisogna iniziare con la creazione del proprio account. Ricordiamo che per i residenti nei Paesi dove è valida l’autorizzazione Cysec non c’è la possibilità di aprire un conto in valuta diversa dall’euro (approfondimento: Broker autorizzati Consob . Per procedere alla registrazione è necessario seguire in primis le indicazioni per la creazione di una password personale. Fatto questo si deve:

  • autenticare l’indirizzo e-mail inserito in registrazione;
  • confermare o modificare (se il sistema lo permette) i dati che in automatico vengono associati proprio all’account usato.

A questo punto si può già iniziare a fare trading con il conto demo, o proseguire facendo il riconoscimento personale e la creazione completa del conto deposito, per depositare i primi fondi e iniziare a fare trading ‘reale’. Attenzione: il conto demo va ‘aperto’ tramite l’apposita funzione presente all’interno della propria area personale e da quel momento la durata di prova è di 45 giorni in totale. Chiedendo informazioni alla chat ci è stato risposto che se si finisce il saldo prima dei 45 giorni si può aprire un nuovo account demo.

(Fonte: sito ufficiale FBS – Data: 5 febbraio 2019)

Metodi di pagamento per fare depositi e prelievi

In fase di definizione del conto deposito personale (che può essere completato anche successivamente ma facendo comunque il login con le credenziali personali), si deve anche decidere il sistema di pagamento preferito (modificabile in qualsiasi momento). Al 5 febbraio 2019 i sistemi accettati dal broker cipriota sono:

  • carte di credito (e di debito abilitate ai pagamenti online) appartenenti a Mastercard oppure Visa;
  • Skrill;
  • Neteller;
  • Wire Transfer (questo è l’unico metodo che prevede come tempi di accredito o addebito circa 3 o 4 giorni lavorativi, mentre negli altri casi la tempistica è istantanea).

(Fonte: sito ufficiale FBS – Data: 5 febbraio 2019)

Formazione e assistenza

Per la formazione viene adottato un approccio passivo, con lezioni impartite tramite webinar ai quali ci si deve registrare, oppure tramite articoli tematici suddivisi per livelli nell’apposita sezione, con distinzione tra:

  • principiante: vengono date le basi del trading (soprattutto conoscenza dei termini necessari, ecc);
  • elementare;
  • intermedio.

Sono poi disponibili alcuni strumenti informativi in modo gratuito che sono:

  • calendario economico;
  • calendario dei tassi delle principali banche con relativi valori aggiornati;
  • calcolatore Forex (che permette di fare simulazioni e confronti);
  • raccolta di articoli sulle principali informazioni e su possibili analisi tecniche.

N.B. Non è prevista una formazione di tipo personalizzato.

Anche per quanto riguarda l’assistenza si ha poca scelta, potendo usare la classica e-mail (da inviare all’indirizzo info@fbs.eu), che non soffre di orari di accesso, la chat o la chiamata al numero unico disponibile sul sito +357 25 313540 / +357 25 313541.

La chat nel nostro caso si è attivata in poco tempo, ma il personale chatta in lingua italiana usando il traduttore automatico (la comunicazione originale avviene in realtà inglese) con i piccoli intoppi che si possono verificare visto la ‘delicatezza’ dell’argomento finanziaria. Dalla nostra prova non abbiamo avuto risposte chiare, se non per quelle standard, venendo rimandati sempre alla necessità di fornire l’indirizzo e-mail con il quale ci si era registrati, e al contatto con il supporto clienti dal momento che non viene fornito un account manager.

(Fonte: sito ufficiale FBS – Data: 5 febbraio 2019)

Piattaforme

Sia che si desideri fare trading da pc o tramite un device mobile, ci si può affidare solo alla piattaforma MT4.

Questa per pc può essere sia scaricata che utilizzata nella versione web trader mentre per quanto riguarda l’app i requisiti di sistema richiesti sono:

  • iOS: 9.0 o versioni successive;
  • Android: variabili in funzione del device posseduto.

(Fonte: sito ufficiale FBS/Google Play/iTunes – Data: 5 febbraio 2019)