Bux trading: opinioni e condizioni del broker Fca

Il broker con denominazione BUX offre trading su Cfd, ed è un marchio commerciale della società Ayondo Markets Limited che ha sede nel Regno Unito (offre i servizi in virtù dell’autorizzazione rilasciata dalla FCA al nr 184333, ed è iscritta al numero 03148972 nel registro delle imprese di Inghilterra e Galles).

Indice articolo


Piattaforme e mercati

Bux si è specializzato nel trading in Cfd. La scelta come assets è buona, potendo optare per sottostanti classici come azioni, indici, materie prime e valute, con l’aggiunta delle criptovalute (al 2 maggio 2019 si può fare trading in Cfd su Bitcoin, Ethereum, Ripple, Litecoin e Bitcoin Cash).

Per quanto riguarda le piattaforme disponibili, si può fare esclusivamente trading mobile tramite applicazione con la piattaforma ‘nativa’ Ayondo. Si tratta di un software open source pensato per consentire anche il mirror o il social trading: i trader meno esperti o coloro che non hanno o non vogliono impiegare tempo per trovare e testare delle strategie proprie possono infatti copiare le scelte fatte dal trading di altri traders (sulla modalità di Zulutrade). I requisiti minimi dei sistemi operativi per l’app ufficiale sono:

  • iOS almeno pari alla versione 10.0
  • Android pari ad almeno Lillipop 5.0

N.B. Bux sta per lanciare la nuova app Stocks che prevede, per i primi 80 mila utenti in lista di attesa, un’iniziativa promozionale con 100 euro donati per investire. Al momento in cui la nuova app sarà disponibile sarà necessario ottemperare alle seguenti condizioni:

  • avere conto ricaricato con almeno il saldo di 1 euro dopo tre mesi dall’apertura dell’account sul app Bux Stocks;
  • aver aperto e chiuso almeno 3 trade nei tre mesi successivi all’apertura di account su Bux Stocks.

La piattaforma è disponibile anche nella versione conto demo che è denominato FunBux, per fare trading con del denaro virtuale. Non è previsto un limite di tempo per usare il denaro del funBux, e se si sta per esaurire questo credito allora si può acquistare nuovo cash virtuale da app (funzione attiva per ora solo con sistema operativo Android). Per farlo è sufficiente:

  • entrare nella funzione cash, una volta loggati;
  • cliccare su ‘Compra funBUX’.

Il nuovo credito può essere personalizzato e si dovranno seguire le istruzioni indicate per finire la procedura (in caso di dubbi si può contattare il servizio clienti a support@getbux.com).

L’accesso alla piattaforma con app, da Android o iOs è gratuito e se le opinioni sulla possibilità di poter ricaricare il conto virtuale sono buone, l’impossibilità di farlo da iOs solleva qualche perplessità. La struttura della piattaforma è abbastanza semplificata sia a livello grafico che per quanto riguarda le azioni operative in modo da offrire tempi di scelta rapidi anche sul tipo di trading da seguire.

(Fonte: sito ufficiale Getbux it – Data: 2 maggio 2019)


Tipologie di account

Oltre al FunBux, ovvero il conto demo, si hanno fondamentalmente due tipi di conto, quello standard, pensato per la clientela retail che ha una leva o moltiplicatore più basso, e un conto professionale. Le caratteristiche principali e le differenze tra i due conti sono riconducibili a limiti più elevati, che saranno però applicati solo se si riuscirà ad ottenere il riconoscimento dello status di trader professionale. Nella tabella riportiamo le differenze di moltiplicatore applicate a seconda della categoria del sottostante dei Cfd

Conto clienti retail Conto clienti professionali
CFD su Azioni 1-5 1-5
CFD su Indici 1-20 1-100
CFD su Valute 1-30 1-100
CFD su Criptovalute 1-2 1-3
CFD su Commodity 1-20 1-50

(Fonte: sito ufficiale Getbux it – Data: 2 maggio 2019)

Per ottenere il riconoscimento dello status di trader professionista bisogna rispettare contemporaneamente almeno due dei tre requisiti che riportiamo di seguito:

  • Esperienza professionale dimostrabile;
  • Dimensione del portafoglio che deve essere almeno pari a 500.000 euro o superiore (documenti comprovanti la situazione non dovranno essere oltre i tre mesi antecedenti la richiesta, e possono riguardare più conti correnti e deposito oltre all’account Bux);
  • Esperienza di trading, con esecuzione almeno di 40 trade di dimensioni complessive per trade di non meno di € 2.500 per criptovaluta e azioni singole, oppure di € 10.000 per altre classi di prodotto (nell’anno precedente alla richiesta).


Modalità di deposito e di prelievo

Nella sezione cash dell’area personale, si gestiscono anche le modalità di pagamento (per prelevare e depositare si usano le stesse modalità). La scelta potrà andare su:

  • carta di credito (MasterCard o Visa)
  • trasferimento bancario.

(Fonte: sito ufficiale Getbux.it – Data: 2 maggio 2019)


Costi e commissioni

Il costo e/o la commissione varia a seconda della categoria di assets e della sua provenienza (la commissione minima è pari a 25 centesimi di euro). Inoltre ci sono situazioni in cui non vengono addebitate (ad esempio su Cfd su criptovalute con posizione short). In generale, come costi (Fee) sul trade, si applicano quelli di:

  • Apertura: i quali vengono addebitati quando si apre un trade, e il calcolo viene fatto sulla percentuale della dimensione totale del trade al momento dell’apertura.
  • Chiusura: questo fee invece viene addebitato quando si chiude un trade ed è basato sulla percentuale della dimensione totale del trade al momento della chiusura.
  • Finanziamento: che viene addebitato quando si sta facendo un trade utilizzando un Moltiplicatore o leva, mantenendo la posizione aperta oltre la mezzanotte. Il calcolo viene fatto sul valore totale del trade.

Per conoscere in modo esatto le commissioni in funzione del tipo di classe categoria di appartenenza del sottostante dei Cfd si può consultare l’apposito listino sul sito ufficiale. Tuttavia il sistema delle commissioni varia anche in funzione del Paese di origine degli assets stessi (ad esempio titoli italiani e non italiani, ecc).

(Fonte: sito ufficiale Getbux.it – Data: 2 maggio 2019)


Come creare l’account

La registrazione può avvenire tramite email oppure grazie il proprio account di Facebook. Le procedure sono guidate e servono per creare username per il login e fissare una password univoca di accesso. E’ necessario, nel caso dell’e-mail, completare tutte le fasi di registrazione e autenticazione richiesti, per evitare difficoltà di accesso.


Assistenza e servizio clienti

Dall’app è possibile sempre accedere alla chat. In più come altri canali di assistenza, con modalità dedicate proprio agli utenti italiani, si potranno usare le seguenti alternative:

  • posta ordinaria all’indirizzo Postale: Bux Assistenza clienti – Via della Moscova, 13
    20121 Milano – ITALIA;
  • Telefono BUX IT: +39(0) 90 9100 066

Sono infine presenti altri canali internazionali validi quindi a prescindere dalla nazione di residenza:

  • Telefono BUX Sede Centrale: +31(0) 85 888 5505
  • E-Mail: info@getbux.com