Purple trading: è un broker Forex sicuro?

L’intermediario noto con il nome Purple Trading è un broker STP di proprietà della società, con sede a Cipro, L.F. Investment Limited (autorizzata con licenza nr. 271/15 della Cysec). La L.F. Investment Limited risulta anche nell’elenco Consob delle società di investimento senza succursale in Italia (con il protocollo nr. 0081715/15 del 21/10/2015 e numero di iscrizione 4246). Si tratta quindi di un broker autorizzato che in più, per quanto riguarda gli utenti italiani, è anche sotto la vigilanza della Commissione nazionale per le società e la Borsa.

logo purple trading

Quali tipi di investimento prevede?

Le tipologie di assets sulle quali il broker cipriota permette di fare trading, con una buona scelta per ciascuna alternativa, sono:

  • Forex
  • CFD
  • ETF
  • Azioni italiane

Per quanto riguarda gli spread applicati si parte da un minimo di 0.2 pip e su alcuni tipi di investimento si applica una commissione fissa. Il livello di spread dipende anche dal tipo di conto scelto e dal livello raggiunto nel programma fedeltà .

(Fonte: sito ufficiale Purple Trading – 3 marzo 2020)

Tipi di conto e deposito minimo

Passiamo ora ad analizzare i tipi di account offerti da Purple Trading. Al 3 marzo 2020 si può scegliere tra :

  • Conto STP/ Direct Market Access: si tratta di un conto pensato per i traders che tendono a mantenere le posizioni aperte più a lungo e vogliono commissioni semplici, basate sugli spread fissi, senza doversi preoccupare di calcolare anche altri tipi di commissioni o spese di gestione;
  • Conto ECN: si tratta di un conto pensato per coloro che preferiscono il trading intraday e algoritmico o vogliono mettere in atto le strategie di scalping forex. Questo conto, infatti, garantisce l’esecuzione diretta sul mercato con l’applicazione di spread interbancari in tempo reale. Il sistema dei costi si basa sull’applicazione di commissioni sia quando si apre che quando si chiude una posizione;
  • Conto Crypto: pensato per gli appassionati di criptovalute, prevede sempre acceso diretto al mercato di interesse, ma a livello di costi prevede spread bassi con l’applicazione di una commissione dello 0,15% in aggiunta.

(Fonte: sito ufficiale Purple Trading)

Quindi abbiamo tre situazioni: trading con l’applicazione solo di spread, quello con l’applicazione di sole commissioni variabili sulle operazioni di investimento e quello misto con spread (più bassi) ma con aggiunta di commissioni.

tipi account purple trading

Fidelity program

Considerate comunque le differenti esigenze che i vari livelli di traders possono avere, all’interno di ciascuna categoria è stato inserito un programma di fedeltà che, a seconda del raggiungimento di determinati importi, riserva condizioni diversificate soprattutto sui costi, sulla formazione e sull’accesso a strumenti aggiuntivi, soprattutto per l’uso della Mt4. Il programma è organizzato sui seguenti livelli:

  • Starter,
  • Standard,
  • Prime,
  • VIP.

Per poter scalare il programma fedeltà è necessario migliorare (raggiungendo il livello specificato) uno dei seguenti valori:

  • il saldo;
  • il deposito;
  • la durata dell’attività di trading.

Nella tabella riportiamo alcune caratteristiche specifiche per livello:

Starter standard Prime Vip
commissioni sul conto ECN 10$ per lotto 10$ per lotto 8$ per lotto 5$ per lotto
deposito da 100 fino a 1000€ da 1.000 fino a 20.000€ da 20.000 fino a 60.000€ da 60.000€
Saldo da 100 fino a 1000€ da 1.000 fino a 20.000€ da 20.000 fino a 60.000€ da 60.000€
durata di trading n.p più di 6 mesi più di 12 mesi più di 24 mesi

La leva per la clientela retail va da 1:2 a max 1:30 indipendentemente dal conto scelto e dal livello raggiunto nel programma fedeltà. Se si passa allo status di cliente professional la leva massima sale a 1:400. N.B. Il deposito minimo, indipendentemente dal programma, è di 100 euro.

(Fonte: sito ufficiale Purple Trading – 3 marzo 2020)

Chi desidera provare l’ambiente di trading o mettere in campo strategie di prova può aprire un conto demo sempre tramite registrazione, potendo anche scegliere una leva facoltativa in modo libero (anche la 1:400 come leva massima), la piattaforma con cui operare oltre che il tipo di conto che si vuole sperimentare. Tutte queste scelte vanno però effettuate in fase di registrazione:

apertura conto purple trading

La procedura è guidata, con suggerimenti chiari sui dati da inserire nei vari spazi obbligatori a partire da quelli personali.

Piattaforma e formazione

Per fare trading è disponibile la notissima Mt4 sia per Pc che per Mac con l’aggiunta della versione per trading mobile via app (sempre per Android oppure iOs). La piattaforma Mt4 permette l’uso di programmi di ausilio e di expert advisor per il trading automatico. In aggiunta troviamo la cTrader che, come ribadito sul sito ufficiale del broker cipriota, punta su una navigazione intuitiva che non va a particolare discapito degli strumenti e grafici a disposizione, che rimangono comunque abbastanza numerosi. In questo caso ci troviamo di fronte ad una piattaforma con download oppure senza (nella versione web trader), accessibile anche da device mobile grazie alle apposite app disponibili sia per Android che per iOs.

La formazione è strutturata sull’offerta di ebook, tutorial e webinar. Manca una formazione personalizzata e solo i due livelli Prime e Vip hanno un manager account personale dedicato.

Contatti

L’assistenza prevede il contatto via telefono o mail. I contatti utili sono i seguenti:

  • telefono per il Supporto clienti: al numero +39 327 688 1458 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 16 (CET), ma per le emergenze è disponibile il numero +420 228 881 245
  • indirizzo e-mail per i già clienti: support@purple-trading.it. Per i non ancora clienti invece si deve usare info@purple-trading.it