Trading online con DeGiro: opinioni e condizioni

Degiro rientra tra le società di investimenti regolamentate visto che risulta anche iscritta agli appositi elenchi Consob (nr registrazione 13005353). Avendo però la sede legale nei Paesi Bassi opera grazie alla licenza rilasciata dalle massime autorità locali ovvero l’Autorità dei Mercati Finanziari dei Paesi Bassi (con acronimo AFM) e sotto la vigilanza della Banca Centrale Olandese (DNB).

Nel 2013 ha fatto una scelta radicale introducendo e applicando le stesse commissioni tanto per i trader professionali che per i privati, puntando quindi complessivamente all’applicazione di commissioni basse. In Italia è arrivato dal 2015 e nel 2016 ha mietuto opinioni positive in casa propria diventando uno dei broker di riferimento. Nel 2017 ha superato la soglia di 200 mila clienti.

Che servizi offre?

Degiro come società finanziaria offre strumenti atti alla realizzazione della pianificazione finanziaria. Come mercati di riferimento i trader possono scegliere tra più di 60 in tutto il mondo, mentre i prodotti sono oltre 2 milioni.

Questi sono distribuiti tra azioni, obbligazioni, fondi comuni di investimento, ETF, Futures, CFD, Warrant e opzioni ed altri prodotti a leva. Come sottostanti ci sono azioni, indici azionari, materie prime e valute.

Commissioni e tariffe

Le commissioni applicate dipendono dal tipo di account aperto. In generale le condizioni sono reperibili sul sito ufficiale nella sezione dedicata ai costi. In sintesi le tariffe principali sono (Fonte: sito ufficiale DEGIRO – Data: 24/04/2018):

Azioni, Cfd, Warrant e prodotti a Leva

Borsa Commissione Importo minimo/massimo
Italia (max 50 mila euro per ordine) € 0,50 + 0,04% 4,99 €
Germania (Xetra) € 4,00 + 0,04% 60,00 €
Germania Zertifikate-Börse Francoforte € 2,00 + 0,10%
Germania – Francoforte (Azioni) € 7,50 + 0,08%
Austria, Belgio, Danimarca, Finlandia, Francia, Irlanda, Norvegia, Paesi Bassi, Portogallo, Regno Unito, Spagna, Svezia, Svizzera € 4,00 + 0,04% 60,00 €
United States € 0,50 + USD 0,004 per azione
Canada € 2,00 + CAD 0,01 per azione
Australia, Hong Kong, Giappone, Singapore € 10,00 + 0,05%
Polonia € 5,00 + 0,15%
Grecia, Repubblica Ceca, Ungheria, Turchia € 10,00 + 0,15%

Data rilevazione: 24/04/2018 – Fonte: sito ufficiale DeGiro

ETF

ETF senza commissioni Gratis
Altri Etf € 2,00 + 0,02 %
ETN € 4,00 + 0,04%

Data rilevazione: 24/04/2018 – Fonte: sito ufficiale DeGiro

Fondi di Investimento

Tariffa Costo del servizio
FundShare Cash Funds Gratis Gratis
Euronext Fund Services € 7,50 + 0,10% 0,20%
Fondi di investimento non quotati in borsa (STP) € 7,50 + 0,10% 0,20%
Fondi di investimento non quotati in borsa (non STP) € 75,00 + 0,10% 0,20%

Data rilevazione: 24/04/2018 – Fonte: sito ufficiale DeGiro

Obbligazioni

Italia (ancora non disponibili)
Paesi Bassi, Belgio, Portogallo, Francia € 2,00 + 0,05%
Germania – Francoforte/Xetra € 5,00 + 0,04 %
Obbligazioni OTC (ad es. Norvegia) € 75,00 + 0,02%
Altre obbligazioni su richiesta

Data rilevazione: 24/04/2018 – Fonte: sito ufficiale DeGiro

Opzioni

Italia € 1,00 a contratto
Germania € 0,75 a contratto
Spagna € 1,50 a contratto
Norvegia, Finlandia, Svezia, Danimarca € 0.50 a contratto (più commissione fissa ogni mese solare di 5 euro)
Altri paesi € 2,00 a contratto

Data rilevazione: 24/04/2018 – Fonte: sito ufficiale DeGiro

Altri assets

  • Opzioni americane (CME, CBOT, CBOE, NYMEX, COMEX): $ 0.50 a contratto
  • Valute: € 10,00 + 0,02% con trading manuale e 0,10% con Auto FX trader
  • Futures: da 0,5 a 2,5 euro a contratto a seconda del mercato di riferimento.

N.B. Non ci sono costi fissi per inattività né costi di abbonamento annuale per l’uso di Degiro. E’ invece prevista una commissione di ‘connessione’ che permette all’investitore di accedere ai vari mercati mondiali differenti da quello domestico che nel caso dell’Italia è l’MTA di Milano. Il costo è pari a 2,50 euro per ‘borsa’ (oppure 0,25% del controvalore del portafoglio se questo è inferiore alla suddetta commissione).

Deposito Minimo e tipi di account

Non c’è un vero e proprio deposito minimo anche se per l’autenticazione e il riconoscimento dei dati del trader è richiesto un bonifico minimo di 0,01 euro. La scelta del tipo di account riguarda il profilo Standard e Custody. Per quest’ultimo ci sono maggiori commissioni e più ampie limitazioni per alcune operazioni dato che la custodia viene affidata a terze parti.

Piattaforme

La piattaforma è di tipo user friendly personalizzabile. Quindi sia che si voglia una piattaforma intuitiva che una con funzioni più avanzate, con un solo prodotto Degiro riesce a soddisfare entrambe le categorie di trader e le differenti esigenze. Le principali caratteristiche sono comunque riassumibili in:

  • esecuzione ordini in tempo reale;
  • prezzi real time;
  • order book fino a 5 livelli;
  • creazione lista dei preferiti.

Approfondimento: Piattaforma trading online.

Assistenza

Per ricevere assistenza si possono sfruttare come canali il telefono o la mail. Nel particolare è possibile contattare il broker olandese:

  • telefonicamente chiamando il numero fisso 06/94801507. Nei giorni dal lunedì al venerdì, dalle ore 8:00 alle ore 17:30 rispondono operatori in lingua italiana, mentre dalle ore 17:30 alle ore 22:00 le risposte sono lingua inglese;
  • inviando una mail agli indirizzi: clienti@degiro.it.oppure a reclami@degiro.it se la motivazione è quella di un reclamo formale. Attraverso l’email è anche possibile inoltrare ordini al seguente indirizzo: ordini@degiro.it. E’ comunque da sottolineare che verranno applicate commissioni maggiorate.

Come aprire un account

L’apertura prevede due fasi: una di registrazione e l’altra di autenticazione e riconoscimento, entrambe gratuite. Per iniziare la procedura basterà cliccare sul pulsante con la scritta “Apri un conto” presente sul sito in alto a destra e compilare la schermata che si aprirà di conseguenza:

Una volta terminata l’autenticazione tramite arrivo della mail ed il ‘click’ sull’apposito link sarà comunque necessario effettuare il bonifico con Sofort (o manualmente dalla propria banca all’iban IT19T03104016004608231DCEUR) per rendere l’account effettivamente riconosciuto e quindi attivo e utilizzabile. La gestione poi sarà effettuata logicamente interamente on line.